Permesso di soggiorno – Diritti e dignità per tutti – Firenze 12 marzo

In tutta Europa nei primi giorni di marzo si terranno manifestazioni contro ilrazzismo. Anche a Firenze vogliamo scendere in iazza il 12 marzo.
Essere immigrato in Italia, come nel resto di Europa, vuol dire essere per lo Stato un cittadino di serie B. meno diritti e più doveri. Ottenere un permesso di soggiorno è difficile, ed è molto facile perderlo ( ad esempio, quando si perde il lavoro). Quando arriva è quasi sempre in ritardo.I padroni lo sanno e ne approfittano, utilizzando i migranti come schiavi con paghe basse, ritmi di lavoro alti e nessun tipo di diritto. Ma non solo: utilizzano il lavoro dei migranti per abbassare i diritti e le paghe di tutti. Anche dopo aver lavoratoe pagato le tasse per anni si può facilmente tornare ad essere “clandestini” e senza nessun diritto: è un ricatto cotinuo.
Nemmeno i diritti di chi scappa dalla guerra vengono rispettati. Moltiprofughi restano anni in attesa di documenti e non sono liberi di lasciare l’Italia per raggiungere il paese in cui vogliono vivere. Per non parlare delle continue e vergognose stragi nel Meditterraneo. Associazioni e cooperative hanno trasformato l’accoglienza in un business per arricchirsi sulla pelle dei mgranti.
Abbiamo bisogno di unirci e lottare. Il 12 marzo vogliamo scendere in piazza in anti per idiritti di tutti i mgranti, contro leleggi razziste, come la Bossi-Fini contro la fortezza Europa . La manifestazione partirà da piazza San Lorenzo per andare a protestare davanti agli uffici immigrazione della Questura di Firenze. In vitiamo tutti, i mgranti, ma anche gli studenti , i lavoratori e i disoccupati italiani a scendere in piazza.

firenze

This entry was posted in General. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *